Un’esperienza bella e stimolante

Un’esperienza bella e stimolante

Il 16 APRILE  2019, nella Sala Conferenze  del nostro Istituto, abbiamo vissuto la giornata conclusiva del progetto “Condividiamo la nostra creatività” cui hanno partecipato le cassi: 5^Ba, 4^A sia, 1^B bio, e 3^A bio. accompagnate rispettivamente dalle docenti De Sapio Tiziana, Franzese Giuseppina, Oliviero Maria Assunta, Vetrano Gina e Prezioso Concetta.

Ma numerosi sono stati anche gli alunni provenienti da classi diverse, come:  Russo Emanuela   di 2^A bio;   Tucci Felicia, Casoria Veronica e  Sgambato Arianna di  3^Ba; Campitiello Giovanna e  Franzese Rosina di 4^Ba; Cece Immacolata, Colucci Alessia, Foglia Virginia e Graziano Luisa di  4^A bio; D’Alessandro Asia e Ricci Maria di 1^Ba; Modola   Gianluca e Pierno Biagio di 2^Ba; Forte Anna Maria e De Rosa Francesca di 2^Ca; Palladino Roberta di 2^Cinf; Mignone Valeria e   Shubert Terezia-Iana di   2^At;   Mautone Gemma, Esposito Corcione e Tufano Grazia di 1^Ls.

È stato questo un progetto che ci ha visti impegnati in ben quattro laboratori creativi, curati dalle suddette prof.sse, dove ciascuno, secondo le proprie inclinazioni, ha contribuito alla realizzazione di gadget, che poi, sono stati proposti in vendita per raccogliere dei fondi, destinati all’istruzione   di   una scolaresca in Mozambico.     

Entusiasmo, amicizia, partecipazione, impegno e fantasia sono stati i sentimenti che hanno caratterizzato le diverse attività, ossia la realizzazione di saponette alla glicerina, di segnaposti a tema, di lavoretti in feltro, di gioielli in resina con fiori secchi. Il tutto, poi, è stato corredato da piccole pergamene con pensieri scelti.

Inoltre, per dare visibilità al progetto e ai lavori svolti, al termine delle attività, si è allestito un mercatino di beneficenza, per   sensibilizzare   l’intera   comunità   scolastica sull’importanza della solidarietà.       

Nell’incontro, dopo il saluto della nostra Dirigente Scolastica, prof.ssa Anna Maria Silvestro, sono intervenute le Missionarie della Comunità di Villaregia: Lucia De Simone e Manuela Colussi, le quali hanno descritto la situazione attuale del Mozambico, proiettando un video, dove abbiamo visto i ragazzi del luogo, che, pur non avendo aule e strumenti adatti, seguivano le lezioni con interesse e partecipazione, all’ombra di un albero.

Tutto questo fa riflettere molto, per tutte le volte che mal volentieri ci rechiamo a scuola, pur avendo a disposizione tanti strumenti che non apprezziamo.

Dalle testimonianze raccolte, quest’attività è risultata molto significativa: mettersi in gioco per aiutare gli altri è una cosa che fa bene a tutti e ci fa sentire bene.

A fine giornata, poi, è stato proiettato un video di restituzione, che ha ripreso le varie fasi del progetto, e ci siamo sentiti ancor più gratificati per aver aiutato, anche con poco, ragazzi meno fortunati di noi, tanto è che speriamo di poter rivivere un’altra esperienza bella e stimolante come questa.

Francesca Miele IV A sia

Video