“Il Monaldi chiama, il Masullo risponde”

“Il Monaldi chiama, il Masullo risponde”

Il 21 maggio 2019, nella Sala conferenze dell’Istituto Masullo-Theti di Nola si è svolto un incontro informativo sulla donazione di sangue con la dottoressa Maria Mambelli dell’Avis di Casoria, cui hanno partecipato le classi 5Aafm, 5Atel, 5Dafm, 5Binf, accompagnate rispettivamente dai docenti Nicoletta Piciocchi, Ersilia Nappi, Salvatore Vacchiano e Anna Trinchese.

In realtà è il terzo anno che la prof. Susy Barone, in sinergia con la nostra Dirigente, prof. Anna Maria Silvestro, organizza tale tipo di evento, nell’intento di offrirci occasioni di crescita attraverso momenti di informazione e riflessione, insieme a situazioni concrete che pongono noi giovani dinanzi a tematiche attuali ed importanti.

Sempre più, negli ultimi tempi, sentiamo parlare di “cittadinanza attiva” e sicuramente la donazione di sangue costituisce un esempio in tal senso.

Il sangue dei donatori è una risorsa inestimabile, in quanto moltissimi interventi e tantissime malattie richiedono notevoli trasfusioni di sangue; purtroppo, la difficoltà di reperire sangue ci deve spingere a riflettere su quanto ognuno di noi può fare anche per gli altri.

Donare il sangue è un atto volontario, ma di grande significato. Testimonia un atteggiamento di solidarietà, significa letteralmente donare una parte di sé a qualcuno che ne ha bisogno ed in tale occasione grande sensibilità è stata manifestata dagli alunni della VAa che, più numerosi degli altri, hanno voluto partecipare alla donazione.

Questa volta il sangue donato qui a scuola da 25 donatori servirà per le necessità dell’ospedale Monaldi di Napoli. Siamo quindi orgogliosi del fatto che un nostro piccolo gesto potrà servire per fare “grandi cose”.

Nicoletta Alaia VAa

Foto